Il Cervo e la vite: Favola di Esopo per Bambini

Il Cervo e la vite – Favola di Esopo per bambini
Scuola Primaria

Il Cervo e la vite: la Favola di Esopo completa

<<Siamo a fine settembre e è periodo di caccia. I cacciatori hanno avvistato un cervo che cerca di scappare ma non riesce a trovare un rifugio dove nascondersi. I cacciatori la inseguono ma alla fine il cervo trova rifugio vicino una vite ricca di foglie e di grappoli d’uva quasi matura- finalmente un posto dove nascondermi, le foglie sono grandi e hanno ormai un bel colore rossiccio con il mio manto si può confondere. Mentre era accovacciato sotto la vite, passa inosservato agli occhi dei cacciatori non appena costoro arrivarono nel luogo. Illuso di averla passata liscia, quando gli sembrò che le voci si fossero dileguate iniziò a brucare le foglie della vite. Intanto un cacciatore che stava continuando a perlustrare tutta la zona, a un certo punto si accorse che qualcosa faceva muovere e crepitare le foglie, guardò meglio e subito gridò:- venite qui, l’ho trovato I cacciatori allora accerchiarono la povera bestia terrorizzata e per lei non ci fu più scampo- – il povero cervo tra se e se disse:- non dovevo mangiare questa vite così generosa che mi aveva salvato.>>

— Fine della favola “Il Cervo e la vite” —

La morale della Favola di Esopo: Il Cervo e la vite

Come insegna la morale della favola Il Cervo e la vite“: chi ricambia un bene con un male deve aspettarsi il giusto castigo.

La Favola di Esopo: Il Tordo è stata riadattata e la potete proporre ai bambini della Scuola Primaria.

Potete scaricare la Storia e i Disegni della favola ‘Il Cervo e la vite‘ in maniera gratuita cliccando sul tasto “Download” che trovate in alto.

Il Cervo e la vite – Favola di Esopo per bambini

Rispondi