Il Tordo: Favola di Esopo per Bambini

Il Tordo – Favola di Esopo per bambini
Scuola Primaria

Il Tordo: la Favola di Esopo completa

<<Un piccolo tordo, tra tutti i fratelli, era il più schizzino, non si accontentava mai di quello che gli portavano al nido. Quando fu più grande e iniziò a volare disse tra se e se:-sono sicuro che adesso che posso fare tutto da me riuscirò a trovare quello che più mi piace. Volava sempre da un’altra pianta all’altra ma niente, ogni sapore gli ricordava quello del cibo che gli portavano i suoi genitori. Un giorno finì su una pianta d mirto e inizio a mangiare: – queste bacche si che sono buone- gridò con gioia. Finito il su pranzo decise che non sarebbe più mosso da li, era comodo e aveva tutte quelle golosità a disposizione.. Un uccellatore che si era accorto che il tordo agave prelazione per quella pianta, mise un pò di vischio su alcuni rami e così riuscì a prenderlo. Il povero tordo quando finì sopra il vischio che aveva spalmato l’uccellatore rimase bloccato e per lui on ci fu più scampo.- mi sono rovinato per il piacere della gola!- disse tra se e se il tordo.>>

— Fine della favola “Il Tordo” —

La morale della Favola di Esopo: Il Tordo

Come insegna la morale della favola Il Tordo“: molti uomini incapaci di resistere ai peccati di gola rischiano la salute e anche la vita.

La Favola di Esopo: Il Tordo è stata riadattata e la potete proporre ai bambini della Scuola Primaria .

Potete scaricare la Storia e i Disegni della favola ‘Il Tordo‘ in maniera gratuita cliccando sul tasto “Download” che trovate in alto.

Il Tordo – Favola di Esopo per bambini

Rispondi