L’Apparato Respiratorio: Schede Didattiche per la Scuola Primaria

L’Apparato Respiratorio: Schede Didattiche per bambini Scuola Primaria

Scienze per bambini della Scuola Primaria: I Polmoni e la Respirazione

In questo articolo trovate Schede Didattiche sull’Apparato Respiratorio adatte a bambini che frequentano la classe quinta della Scuola Primaria.

Nelle seguenti Schede Didattiche di Scienze trovate esercizi dove i bambini, osservando un’immagine, dovranno scrivere negli appositi spazi il nome delle varie parti degli organi che riguardano l’apparato respiratorio umano. Oltre a questi esercizi, trovate anche mappe concettuali e domande di comprensione alle quale i bambini dovranno rispondere in maniera libera.

L’apparato respiratorio serve a:

  • Rifornire di ossigeno tutti i tessuti e le cellule del corpo;
  • Ad eliminare l’anidride carbonica prodotta da questi ultimi.

L’apparato respiratorio, attraverso la sua funzione di scambio gassoso, contribuisce alla funzionalità di tutto l’organismo. L’ossigeno attraverso l‘inspirazione viene immagazzinato nell’emoglobina dei globuli rossi nei capillari polmonari e viene trasportato in tutte le cellule e i tessuti. L’ossigeno verrà utilizzato per la produzione dell’energia necessaria a svolgere tutte le funzioni a livello cellulare. Nelle cellule e nei tessuti, l’ossigeno viene utilizzato e viene prodotta anidride carbonica. Quest’ultima, legandosi nuovamente all’emoglobina dei globuli rossi, viene rilasciata verso l’ambiente esterno con l’espirazione. L’apparato respiratorio sia strettamente connesso con quello circolatorio del quale trovate Schede Didattiche specifiche cercando nella categoria “Scienze”.

L’apparato respiratorio è quindi l’insieme di organi e tessuti deputati alla respirazione sistemica. Comprende tutti gli organi deputati allo scambio di ossigeno e anidride carbonica tra l’organismo e l’ambiente esterno. Gli organi che compongono l’Apparato Respiratorio Umano sono: Naso e cavità nasali; Faringe; Laringe; Trachea; Polmoni; Bronchi, Bronchioli alveoli polmonari.

  • Il naso è la parte esterna mentre le cavità nasali sono la porzione interna, i canali all’interno dei quali l’aria entra nelle vie respiratorie. Le due cavità nasali sono separate da una struttura cartilaginea, il setto nasale.
  • Faringe: È la parte immediatamente in continuazione con le cavità nasali (nasofaringe), che continua poi come orofaringe, una parte in comunicazione con la cavità orale. È il luogo anatomico dove apparato digerente e respiratorio si incontrano. Mentre il bolo alimentare prosegue nell’esofago, l’aria dalla faringe passa alla laringe.
  • Laringe: Questa struttura, oltre a indirizzare il flusso respiratorio verso la trachea, è anche la sede delle corde vocali,
  • Trachea: È un tubo di 10-12 cm costituito da anelli di cartilagine incompleta che nella parte posteriore sono fissati all’interno di un tessuto connettivo denso. Questa struttura tubolare si dirama poi in due parti, una a destra e una a sinistra che costituiscono i bronchi.
  • Bronchi: Sono i due rami che continuano dalla trachea e penetrano nei polmoni. I bronchi principali (destro e sinistro) si dividono numerose volte una vola entrati nei polmoni, per raggiungere ogni parte del polmone. Man mano che le diramazioni procedono, diminuisce il diametro delle strutture fino a meno di 1 mm.
  • polmoni sono due organi spugnosi, situati nella cavità toracica, sede principale della respirazione ossia degli scambi gassosi di ossigeno e anidride carbonica con l’esterno. I polmoni sono ricoperti da una doppia membrana sierosa: La pleura, distinta in parietale (all’esterno) e viscerale (verso i polmoni). I polmoni poggiano con la loro parte inferiore sul diaframma, un muscolo importante nella generazione del movimento che sostiene il cambio di pressione e che permette ai polmoni stessi di riempirsi di aria e di rilasciarla successivamente. Gli scambi gassosi che avvengono all’interno dei polmoni sono molto efficienti grazie alla grande superficie di contatto disponibile tra aria e membrane interne. Una caratteristica fondamentale dei polmoni è proprio la presenza di un sistema di membrane estremamente sviluppato che dipende dalla diramazione delle vie respiratorie in rami sempre più piccoli e numerosi.

Potete scaricare e stampare le Schede Didattiche sull’Apparato Respiratorio gratuitamente cliccando sul tasto “Download“.

L’Apparato Respiratorio Umano – Scienze per la Scuola Primaria

Rispondi