‘Esseri Viventi e Non Viventi’ per Bambini

Differenza tra Esseri Viventi e Non Viventi! E’ preferibile partire da cosa sa il bambino e senza dargli troppe indicazioni fare questo gioco su un foglio o una lavagnetta: eseguire dei disegni da far collegare alla giusta etichetta.

Partiamo da ciò che sa il bambino su un determinato argomento. Allora domandiamo: Cosa non fa un essere vivente?
Gli esseri non viventi non nascono, non si nutrono, non crescono, non fanno i figli (non si riproducono) e non muoiono. Al contrario gli esseri viventi nascono, si nutrono, crescono, si riproducono infine muoiono.

Ricordate: Gli essere viventi hanno un ciclo vitale: nascono, si nutrono, crescono, si riproducono e muoiono.

Potete scaricare e stampare le Schede Didattiche ‘Esseri Viventi e Non Viventi’ gratuitamente cliccando sul tasto “Download“.

Esseri Viventi e Non Viventi – Scienze per la Scuola Primaria

Rispondi