Festa della Donna: le Grandi Donne della Storia

Le Grandi Donne della Storia

Le Grandi Donne della Storia: Schede Didattiche per bambini di Scuola Primaria

In questo articolo trovate Schede Didattiche sulle Grandi Donne della Storia adatte a bambini che frequentano la classe terza, quarta e quinta della Scuola Primaria.

In occasione dell’8 marzo, Giornata internazionale della Donna, potete proporre queste Schede Didattiche per rendere omaggio a Donne importanti che hanno lasciato il segno nella Storia, sia in Italia che nel mondo, con questa raccolta di personalità illustri in diversi settori .I bambini troveranno brevi informazioni sulla loro vita e sul perchè hanno fatto la differenza nella storia in particolare nel campo della scienza, della letteratura e del mondo religioso. Sebbene le donne da ricordare siano tante in questo articolo le Donne della Storia su cui ci siamo concentrati sono:

  • Marie Curie.
  • Rita Levi Montalcini.
  • Madre Teresa.
  • Margaret Thatcher.
  • Amelia Earhart

Per quel che riguarda il campo scientifico ricordiamo Rita Levi Montalcini e Marie Curie.

A Rita Levi Montalcini dobbiamo la scoperta e l’identificazione del fattore di accrescimento della fibra nervosa (NGF), per la quale ha vinto il premio Nobel per la medicina. Nel 2001 è stata nominata senatrice a vita “per aver illustrato la Patria con altissimi meriti nel campo scientifico e sociale”.

Marie Curie ha fatto la differenza nel campo della fisica e della chimica, studiando fin da giovanissima le sostanze radioattive, fu l’unica donna al mondo a vincere due Nobel: il premio Nobel per la Fisica nel 1903 e il premio Nobel per la Chimica nel 1911.

Tra le donne simbolo del Novecento che hanno fatto la storia nel mondo religioso ricordiamo Madre Teresa. Fu la fondatrice della congregazione religiosa cattolica delle Missionarie della Carità, trascorse molto tempo in India, prendendosi cura degli ammalati e ha vinto il Premio Nobel per la Pace nel 1979.

Nel campo politico, sempre tra le donne del ‘900 ricordiamo invece Margaret Thatcher chiamata anche la Lady di Ferro che è stata impegnata nella politica del Regno Unito e fu la prima donna a ricoprire la carica di primo ministro.

Ricordiamo anche Amelia Earhart che è stata la prima donna pilota ad attraversare l’Atlantico in solitaria e in assoluto la prima persona ad aver sorvolato sia sull’Atlantico che sul Pacifico.

Potete scaricare e stampare in maniera gratuita le Schede Didattiche sulle Grandi Donne della Storia cliccando sul tasto ‘Download‘ che trovate in alto alla pagina.

Festa della Donna: le Grandi Donne della Storia – Per bambini di Scuola Primaria

Segnalibri per la Festa della donna

Segnalibri per la Festa della donna
Per bambini di Scuola Primaria

Segnalibri per la Festa della donna da Stampare e Colorare

In questo articolo trovate oltre 20 Segnalibri per la Festa della donna pronti da stampare e colorare, potete proporre questi simpatici segnalibri ai bambini delle Scuola Primaria: potranno scegliere quello he più gli piace, colorarlo e abbellirlo con una dedica personale.

Trovate oltre 10 segnalibri per la Festa della donna con raffigurate immagini di mimose e scritte delle più belle frasi sulle donne, inoltre trovate anche alcuni segnalibri già colorati che potrete semplicemente stampare e magari insieme ad un libro i bambini potranno regalarlo a una donna per loro speciale, che sia la mamma, la sorella, la nonna, la zia o chiunque loro vogliano.

Per rendere il segnalibro per la Festa della donna più resistente, suggeriamo di stamparlo su un cartoncino bianco o se lo stampate su foglio semplice A4, per renderlo meno fragile potete incollarlo successivamente su un cartoncino e plastificarlo.

Per scegliere i segnalibri per la Festa della donna, basta cliccare sul tasto ‘Download’ che trovate in alto alla pagina per scaricarli e stamparli, infine non vi resta che colorarli!

Segnalibri per la Festa della donna da Stampare – Per bambini di Scuola Primaria

Schede di Pregrafismo per la Festa della donna

Materiale Didattico Italiano Pregrafismo per la Festa della donna
Per bambini di Scuola Infanzia

Festa della donna: Schede di Pregrafismo per bambini di Scuola dell’Infanzia

In questo articolo trovate alcune Schede di pregrafismo per la Festa della donna che potete proporre ai bambini che frequentano la Scuola dell’Infanzia. In occasione dell’8 marzo, potete proporre queste Schede Italiano di Pregrafismo ai bambini che potranno così esercitarsi sulla grafo-motricità e allo stesso tempo realizzare un semplice biglietto di auguri per una donna speciale della loro vita, che può essere la mamma, la nonna, la zia.

La Festa della donna per i bambini più piccoli può diventare un ulteriore occasione per per svolgere esercizi di pregrafismo senza però annoiarsi o pensare di eseguire dei compiti. Dopo avere svolto queste schede, o prima potete proporre anche di fare un disegno o un’attività pratico-manuale, sempre inerente alla festa della donna.

Nelle Schede di Pregrafismo per la Festa della donna trovate delle semplici scritte quali “8 marzo – Festa della donna” o ” sei una donna speciale” o ancora “8 marzo buona festa della donna”. Tutte le frasi sono accompagnate da semplici disegni di mimose e tratteggi che i bambini dovranno ripassare. Le Schede Italiano di Pregrafismo per la Festa della donna sono adatte a tutti i bambini, anche chi presenta maggiori difficoltà, con l’aiuto di un adulto potrà eseguirle ed esercitarsi sulla grafo-motricità. Dopo avere ripassato le linee potranno colorarlo e avvolgerlo come pergamene o incollarlo sul quaderno.

Potete scaricare e stampare in maniera gratuita le Schede Didattiche Italiano di Pregrafismo per la Festa della donna cliccando sul tasto ‘Download‘ che trovate in alto alla pagina.

8 marzo, Festa della donna – Pregrafismo per bambini di Scuola Infanzia

8 marzo – Festa della Donna: La Donna nell’Arte per bambini

8 marzo – Festa della Donna: La Donna nell’Arte
Per bambini di Scuola Primaria

La Donna nell’Arte spiegata ai bambini: Leonardo Da Vinci, Klimt, Matisse, Modigliani, Vemeer, Frida

In questo articolo trovate una raccolta delle Opere più famose nel modo dell’Arte che rappresentano la Donna. In occasione dell’8 marzo, quindi per la Festa della Donna potete proporre ai bambini della Scuola Primaria lo studio, sebbene non approfondito, di alcuni autori come Leonardo Da Vinci, Klimt, Matisse, Monet, Modigliani, Vemeer e Frida. Potete fra vedere loro come questi artisti hanno raffigurato La Donna lungo il corso dei secoli.

La Gioconda‘ di Leonardo Da Vinci rappresenta il più celebre dipinto di Donna dell’Arte rinascimentale. Dell’Arte araba-barocca troviamo il dipinto di Goya “Maja Desnuda“. Dell’arte moderna invece troviamo Klimt che rappresenta “La forza, l’audacia e la consapevolezza della donna“. Dell’impressionismo troviamo gli artisti come Matisse, Monet dove la donna simboleggia il soffio vitale che accoglie e rigenera la forza dell’esistere. 

Inoltre oltre ad una breve descrizione del quadro, trovate anche alcuni disegni raffiguranti le opere che i bambini potranno colorare. Potete scaricare e stampare in maniera gratuita l’attività didattica “La Donna nell’Arte” cliccando sul tasto ‘Download‘ che trovate in alto alla pagina.

Festa della Donna: La Donna nell’Arte – Arte per bambini di Scuola Primaria

Festa della Donna: Lavoretto della Mimosa

Festa della Donna: Lavoretto della Mimosa
Per bambini di Scuola Primaria

La Mimosa con la carta crespa per la Festa delle Donne

In questo articolo trovate il modello per fare un Lavoretto per la Festa della Donna, in particolare potrete fare realizzare ai bambini della Scuola dell’Infanzia ma anche delle prime classi della Scuola Primaria un semplice ramoscello di mimosa. Fare la mimosa con la carta crespa è molto facile e i bambini anche più piccoli possono svolgerlo anche senza l’aiuto di un adulto.

Date un pezzetto di carta crespa di colore giallo e una di colore verde ad ogni bambino e da questo dovranno ricavare le palline di carta e le foglie. Dovranno quindi comporle, per riprodurre il fiore su una superficie seguendo il modello dato o costruirlo in 3d, in occasione della Festa della Donna. Invece per realizzare la mimosa tridimensionale bisognerà fissare le palline di carta su un rametto (può essere costruito con la carta di giornale arrotolata o costruito con il fil di ferro)

Per aiutare i bambini potete utilizzare uno dei modelli da noi proposti. Potete scaricare il modello della mimosa o del biglietto augurale che più vi piace cliccando sul tasto “Download” in maniera gratuita.

Continua a leggere