Filastrocche sull’Inverno per Bambini

Inverno: Filastrocche per bambini

In questo articolo trovate una raccolta di alcune delle più belle Filastrocche sull’Inverno che potete proporre ai bambini durante il periodo invernale per insegnargli le caratteristiche dia questa stagione dell’anno. I bambini, attraverso le filastrocche potranno arricchire il loro vocabolario con le parole che caratterizzano l’Inverno. In ogni pagina trovate una filastrocca accompagnata da una simpatica immagine che raffigura un elemento dell’inverno come pupazzi di neve, alberi spogli, nuvole, pioggia, fiocchi di neve ecc.

Come sempre potete scaricare e stampare gratuita tutte le fila

Di seguito alcune delle filastrocche scelte:

Filastrocca del primo gelo:
gela la neve caduta dal cielo;
gela l’acqua del rubinetto;
gela il fiore nel suo vasetto;
gela la corda del cavallo;
gela la statua sul piedistallo.

(Gianni Rodari)

—————————–

Va novembre,
vien dicembre.
Ciel nebbioso,
suol fangoso…
Sopra i campi brulli e tetri,

soffia il vento e batte ai vetri
mentre il passero sul tetto,
trema al freddo, poveretto!

(Carola Prosperi)

———————————

Filastrocca dell’inverno
scritta a penna sul quaderno,
quando comincia la pioggerella
è già in letargo la coccinella.

La pioggerella diventa nevischio
e il pettirosso smette il suo fischio,
quando il nevischio diventa neve
la nostra giornata si fa breve.

Arriva la sera di calde minestre
e appanna i vetri delle finestre,
dormiamo sotto coperte di lana
e ogni animale nella sua tana.

E se la neve diventa ghiaccio
stringiamoci tutti in un abbraccio.

(Giuseppe Bordi)

Rispondi