13 Novembre – Giornata Mondiale della Gentilezza

13 Novembre – Giornata Mondiale della Gentilezza

Il 13 novembre è la Giornata mondiale della Gentilezza: un appuntamento importante, soprattutto in questi tempi in cui sembra un comportamento che non va più di moda!

In realtà, il 13 novembre è il giorno clou della Settimana Mondiale della Gentilezza, che in tutto il mondo viene dedicata alla divulgazione di quel che davvero significa essere gentili. E cioè comportarsi in modo da mettere al centro la cura e l’attenzione per gli altri.

13 Novembre – Giornata Mondiale della Gentilezza: come è nata?

Sono stati i giapponesi a promuovere questa iniziativa: la giornata mondiale della gentilezza infatti è nata in Giappone grazie al Japan Small Kindness Movement, fondato nel 1988 a Tokyo, dove due anni prima si era costituito un primo gruppo di organizzazioni riunito nel World Kindness Movement (Movimento mondiale per la Gentilezza). E da lì si è propagata in tutto il mondo.

13 Novembre – Giornata Mondiale della Gentilezza: sapete davvero c’è la gentilezza?

Innanzitutto è cortesia, buona educazione, buone maniere. Dire grazie, per favore, prego, scusa. Ma non basta. Gentilezza è anche essere una brava persona: altruista, generosa e disponibile con gli altri, in modo disinteressato.

Dovete sapere che la gentilezza fa bene non solo a chi la riceve, cioè a tutti coloro che ti stanno intorno, ma soprattutto a chi la fa. Per riflesso sicuramente, ma anche per appagamento del tuo senso del dovere. Per di più fa bene anche al tuo cuore, rendendovi sereni e rilassati!

Ecco quindi tanti motivi in più per imparare a praticarla senza sforzi e con un pò di attenzione verso il prossimo. E non solo nel giorno che festeggia la gentilezza ma ogni giorno della vostra vita.

13 Novembre – Giornata Mondiale della Gentilezza: la gentilezza migliora la vita!

Immaginate una lite tra voi e un vostro amico, dove ad aggressività vi verrebbe da rispondere con altrettanta aggressività. E se provasse invece a rispondere con gentilezza? Se riconoscete di aver una parte del torto, magari potreste scusarvi per primo. Il vostro amico rimarrebbe spiazzato e cambierebbe subito comportamento, rappacificandosi con voi. Non ci credete?  Provate, non rimarrete delusi.

La gentilezza vi aiuterà sempre nella vita. Anche nel difficile e futuro mondo dei grandi, dove la gentilezza, prima a scuola e successivamente sul lavoro, è considerata una marcia in più, superiore addirittura a una grande intelligenza accompagnata però da freddezza nei rapporti con il prossimo.

Se poi vi troverete ad essere un leader, ossia un capo, ricordatevi che trattare con gentilezza i vostri colleghi di lavoro li farà lavorare per voi meglio, di più e con gran soddisfazione di tutti!

13 Novembre – Giornata Mondiale della Gentilezza: provate a praticare la gentilezza (per i bambini!)

In classe aiuta un tuo compagno in difficoltà, offri un pò della tua merenda agli amici. A casa, aiuta la mamma nelle faccende domestiche o a cucinare senza che lei te lo debba chiedere. Quando vedi i nonni, abbracciali forte.

La tua soddisfazione crescerà di pari passo con la felicità degli altri e vedrai crescere il sorriso in chi sarà il destinatario della tua gentilezza. Senza contare che avrai anche un pò di tornaconto personale: a scuola i ragazzi gentili risultano essere molto popolari e raccolgono maggiori consensi e grande fiducia!

Potete anche leggere sul nostro blog altri articoli sulla Giornata Mondiale della Gentilezza:

13 Novembre – Giornata Mondiale della Gentilezza

Rispondi