21 Settembre – Giornata Mondiale della Pace

21 Settembre – Giornata Mondiale della Pace

Giornata Internazionale della Pace: come ogni anno dal 1981, lunedì 21 settembre si celebra questa ricorrenza ispirata all’ideale di pace mondiale e non-violenza.

Istituita il 30 settembre dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite tramite la risoluzione 36/67, aiuta a riaccendere annualmente i riflettori sulle situazioni belliche ancora in corso. Inizialmente celebrata il terzo giovedì di settembre, dal 2001 ricorre in questa data unica in cui si inviato i governi a rispettare la cessazione delle ostilità.

21 Settembre – Giornata Mondiale della Pace: Significato

Spesso invisibili e lontane dalle cronache, le guerre affliggono ancora oggi molti Paesi. Basti pensare a quelle più tristi e mediaticamente disponibili, come la guerra in Siria ed in Yemen. A queste si aggiungono i conflitti che riguardano molte minoranze etniche o religiose, che  vengono poco raccontate e veicolate attraverso i principali mezzi di informazione.

Attività educative e di sensibilizzazione sul tema della pace sono solitamente previste in tutto il mondo nel corso di questa Giornata. L’obiettivo è quello di fornire una crescente consapevolezza circa l’ingiustizia alla base di qualsiasi guerra anche nelle giovani generazioni e  di puntare alla fine delle ostilità.

21 Settembre – Giornata Mondiale della Pace: Attività per la Scuola Primaria

“Le parole della pace e della guerra”


La classe si dispone in cerchio e viene divisa in gruppi. Al centro del cerchio vengono posti tre cartelloni con le scritte “guerra”, “pace”, “conflitto”. A turno, i bambini di ciascun gruppo scrivono sul cartellone di riferimento più parole possibili che ritengono collegate a questi concetti. Al termine del brainstorming la classe legge le parole emerse, ponendo attenzione a quelle che si ripetono, quelle più interessanti, quelle in contrasto tra loro. Ogni gruppo prova a creare una definizione dei tre concetti: guerra, conflitto e pace. Per la definizione possono essere usate, oltre alle parole, anche immagini, disegni o quanto di più creativo venga in mente ai bambini.

Celebrata ogni 21 settembre, la Giornata Internazionale della Pace punta a riaccendere i riflettori sulle guerre più dimenticate ricordando a tutti l’ingiustizia che è sempre all’origine dei conflitti.

Rispondi