Filastrocche sulla Befana per la Scuola Primaria

Filastrocche sulla Befana
Per bambini di Scuola Primaria

Filastrocche sulla Befana per bambini di Scuola Primaria

In questo articolo trovate una raccolta di Filastrocche sulla Befana che potete proporre ai bambini che frequentano la Scuola Primaria.

Le Filastrocche sulla Befana possono essere scaricate e stampate in maniera gratuita cliccando sul tasto “Download” che trovate in alto alla pagina. Tra le più celebri filastrocche vi è quella “la befana vien di notte…“.

Di questa, ci sono oltre 10 versioni differenti, alcune le potete leggere sotto, inoltre di seguito trovate anche le più famose filastrocche sulla Befana di autori come Gianni Rodari.

>> La Befana vien di notte

La Befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte
con le toppe alla sottana:
Viva, viva la Befana!

……………………………………..

La Befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte
col vestito alla romana:
Viva viva la Befana!

…………………………………….

La befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte
col cappello alla romana:
Viva viva la Befana!

…………………………………….

La befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte,
se ne compra un altro paio
con la penna e il calamaio.

…………………………………….

La Befana vien di notte
con le scarpe tutte rotte,
s’è scucita la sottana:
viva, viva la Befana!

…………………………………….

>> Filastrocca per la Befana!

Viene viene la Befana
Da una terra assai lontana,
così lontana che non c’è…
la Befana, sai chi è?
La Befana viene viene,
se stai zitto la senti bene:
se stai zitto ti addormenti,
la Befana più non senti.
La Befana, poveretta,
si confonde per la fretta:
invece del treno che avevo ordinato
un po’ di carbone mi ha lasciato

(Gianni Rodari)

>> Voglio fare un regalo!

La Befana, cara vecchietta,
va all’antica, senza fretta.
Non prende mica l’aeroplano
per volare dal monte al piano,
si fida soltanto, la cara vecchina,
della sua scopa di saggina:
é così che poi succede
che la Befana…non si vede!
Ha fatto tardi tra i nuvoloni,
e molti restano senza doni!
Io quasi, nel mio  buon cuore
vorrei regalarle un micromotore,
perché arrivi dappertutto
col tempo bello o col tempo brutto.
Un po’ di progresso e di velocità
per dare a tutti la felicità!

(Gianni Rodari)

>> La Befana è una vecchietta

La Befana è una vecchietta
che svolazza senza fretta;
ha una scopa spelacchiata
e una sacca rattoppata.

Porta sempre ai bimbi buoni
bonbon, chicche, dolci e doni;
ai cattivi per davvero
sol carbone nero, nero.

La simpatica vecchina
torna a letto la mattina,
quando i bimbi vanno in fretta
a scoprire la calzetta.Loro scartano regali
e lei russa tra i guanciali;
dorme come un angioletto
per un anno dentro al letto

(Jolanda Restano)

>> La Befana Spaziale

Su quel pianeta la Befana
viaggia a cavallo di un razzo
a diciassette stadi
e in ogni stadio
c’è un bell’armadio
zeppo di doni
e un robot elettronico
con gli indirizzi dei bambini buoni.
Anzi con gli indirizzi
di tutti i bambini, perchè
ormai s’è capito
che di proprio cattivi non ce n’è.

(Gianni Rodari)

Filastrocche sulla Befana – Per bambini di Scuola Primaria

Rispondi