Materiale didattico e informativo, Sostegno Arte e immagine ✓ Didattica Facile Arte - SostegnO 2.0

La Ruota dei Colori. Per Scuola Primaria

La ruota dei colori è uno strumento importante con cui fare i conti quando ci si approccia alle arti visive.

Per dirla semplicemente: se i colori fossero parole, la ruota dei colori sarebbe l’alfabeto, cioè quello di cui si ha bisogno per parlare bene questa lingua.

Come si usa la Ruota dei colori? – Arte per bambini di Scuola Primaria

La ruota dei colori è uno strumento che presenta i colori in una struttura circolare ed in un ordine prestabilito. Essa è composta da 12 colori basati sul sistema RYB, cioè rosso, giallo e blu. L’ordine dei colori non può essere modificato perché fornisce un’informazione chiave: mostra come ogni colore è stato creato.

Il sistema prende il nome dai colori primari: rosso (red), giallo (yellow) e blu (blue). Dopo di essi vengono i colori secondari, che sono il risultato della miscelazione dei colori primari. Per esempio, il verde è il risultato della mescolanza di blu e giallo, mentre il viola è prodotto dalla combinazione di rosso e blu. Infine si cono i colori terziari i cui nomi sono una combinazione del nome del colore primario e del nome del colore secondario che li compongono, per esempio: arancione-rosso.

Le ruote dei colori possono essere presentate in blocchi o come un gradiente di colore. Il numero di colori inclusi in una ruota composta da blocchi di colore dipenderà dalla preferenza del creatore: di solito hanno 12 o 24 colori, ma a volte 48 o più!

A cosa serve la ruota dei colori? – Arte per bambini di Scuola Primaria

La ruota dei colori aiuta a capire e vedere molti colori contemporaneamente, e quindi a scegliere combinazioni armoniose. Questo strumento è utile per capire perché alcune tonalità funzionano bene insieme, si combinano bene e vanno quindi a creare una bella palette. Per dirla in breve, mostra visivamente come si comportano i colori e come si relazionano tra loro, il che rende più facile il loro utilizzo. Questa comprensione non è solo estetica e tecnica: infatti aiuta anche ad esprimere le emozioni.

Infatti, la psicologia dei colori studia e organizza il significato e le emozioni che ogni tonalità risveglia. Comprendendo il simbolismo e come ogni gruppo di colori agisce narrativamente, potreste ad esempio decidere che tipo di tavolozza usare per qualsiasi progetto e determinare consapevolmente cosa volete esprimere e quale sensazione volete provocare.

Dove nasce la ruota dei colori? – Arte per bambini di Scuola Primaria

La prima ruota dei colori fu creata come risultato degli esperimenti condotti da Isaac Newton tra il 1665 e il 1666. Egli osservò che la luce del sole, passando attraverso un prisma, veniva scomposta in uno spettro di colori. Newton spiegò questo fenomeno con l’ipotesi che un fascio di luce solare contiene diversi raggi che si rifrangono in modo diverso e che vengono percepiti come colori diversi se osservati separatamente.

Quando questi raggi si mescolano, il sistema visivo percepisce, a sua volta, nuovi colori. Newton sosteneva che il miglior modello per spiegare la percezione del colore era la forma di un cerchio con un certo ordine logico che da allora fu chiamato “cerchio dei colori di Newton”.


Potete scaricare e stampare gratuitamente La Ruota dei colori, basta cliccare sul pulsante ‘Download‘ in alto all’articolo.

Cos’è esattamente la ruota dei colori e come funziona? – Arte per la Primaria

Back to list

ULTIMI ARTICOLI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *