Analisi Grammaticale delle Parti Invariabili del Discorso: Schede Didattiche per la Scuola Primaria

Analisi Grammaticale Parti Invariabili del Discorso: Schede Didattiche per bambini
Scuola Primaria

Congiunzioni, avverbi ed esclamazioni: anche queste parole vogliono la loro analisi grammaticale.

Fate attenzione a riconoscere le congiunzioni e imparate a classificare gli avverbi in base al tipo, senza fare confusione con le proposizione improprie.

Scoprite le diverse tipologie di esclamazioni e scoprite quali sono le informazioni fondamentali da indicare quando fate l’analisi grammaticale di queste parti del discorso.

Italiano per bambini della Scuola Primaria: Riconoscere le congiunzioni

Nel fare l’analisi grammaticale di una frase, vi capiterà spesso di incontrare delle congiunzioni. È sufficiente riconoscerle e non confonderle con le altre parti del discorso.

Una congiunzione particolarmente dispettosa da questo punto di vista è “che”. Ripassate allora tutte le sue funzioni per non fare errori nell’analisi grammaticale:

  • Ti ricordo che domani non verrò alla lezione di chitarra (congiunzione).
  • Il ragazzo che sta salutando è Paolo (pronome relativo, maschile, singolare).
  • Che colore preferisci? (aggettivo interrogativo, maschile, singolare) – Che è successo? (pronome interrogativo).
  • Che fatica! (aggettivo esclamativo, femminile, singolare) – Che stai dicendo! (pronome esclamativo)

Se volete rendere più specifica l’analisi, potete specificare anche se si tratta di una congiunzione coordinante o subordinante e di che tipo è.

Esempi:

  • che = congiunzione subordinante dichiarativa
  • ma = congiunzione coordinante avversativa.

Potete scaricare e stampare le Schede Didattiche su ‘Riconoscere le congiunzioni‘ gratuitamente cliccando sul tasto “Download“.

Italiano per bambini della Scuola Primaria: Tipi di avverbi

Gli avverbi possono essere di diverso tipo: quando fate l’analisi grammaticale dovete specificare se è un avverbio di modo, avverbio di quantità, avverbio di tempo, avverbio di luogo, avverbio di affermazione, avverbio di negazione, avverbio di dubbio, avverbio interrogativo, oppure una locuzione avverbiale.

Ecco qualche esempio per ripassare e capire come procedere:

  • certamente = avverbio di affermazione
  • oggi = avverbio di tempo
  • assai = avverbio di quantità
  • probabilmente = avverbio di dubbio
  • là = avverbio di luogo
  • non = avverbio di negazione
  • pian piano = locuzione avverbiale
  • dove =avverbio interrogativo

Potete scaricare e stampare le Schede Didattiche su ‘Tipi di avverbi‘ gratuitamente cliccando sul tasto “Download“.

Italiano per bambini della Scuola Primaria: Tipi di esclamazioni

Sapete distinguere le esclamazioni in

  • esclamazioni proprie
  • esclamazioni improprie
  • locuzioni esclamative

È questa l’unica informazione che dovete dare a proposito delle interiezioni quando fate l’analisi grammaticale.

Esempi:

  • ehi = esclamazione propria
  • accidenti = esclamazione impropria
  • al lupo = locuzione esclamativa.

Potete scaricare e stampare le Schede Didattiche su ‘Tipi di esclamazioni‘ gratuitamente cliccando sul tasto “Download“.

Italiano per bambini della Scuola Primaria: Riepilogo dell’analisi grammaticale di avverbi, congiunzioni ed esclamazioni

Scaricate e stampate la Mappa Analisi Grammaticale di Avverbi, Congiunzioni ed Esclamazioni gratuitamente per essere sicuri di non dimenticare nessuna informazione importante nell’analisi grammaticale di avverbi, congiunzioni ed esclamazioni.

Analisi Grammaticale delle Parti Invariabili del Discorso – Italiano per bambini della Scuola Primaria

Rispondi