I Gradi dell’Aggettivo: Schede Didattiche per la Scuola Primaria

I Gradi dell’Aggettivo: Schede Didattiche per bambini
Scuola Primaria

Italiano per bambini di Scuola Primaria: I Gradi dell’Aggettivo

In questo articolo trovate Schede Didattiche sui Gradi dell’Aggettivo adatte a bambini che frequentano la classe quarta della Scuola Primaria. Con queste Schede, attraverso l’utilizzo di immagini a colori i bambini potranno esercitarsi sui gradi dell’aggettivo e quindi comprendere che gli aggettivi hanno vari gradi: positivo, comparativo (maggioranza, uguaglianza, minoranza) e superlativo (assoluto e relativo).

Nelle seguenti Schede Didattiche di Italiano i bambini dovranno trovare la differenza tra i vari gradi dell’aggettivo in questo modo capiranno a cosa servono, come e quando usarli. Il grado di un aggettivo è l’intensità della qualità espressa dallo stesso. Nella grammatica italiana troviamo tre gradi dell’ aggettivo:

  • Positivo: indica solo una qualità, in maniera neutra (esempio: la mela è rossa)
  • Comparativo:  esprime un paragone tra due parole rispetto ad una determinata qualità (esempio: La mela rossa è più buona della mela gialla)
  • Superlativo: esprime una qualità al livello superiore (esempio: la mela rossa è buonissima)

Nel comparativo di maggioranza, la qualità ha intensità maggiore nel primo termine di paragone, nel comparativo di minoranza, la qualità ha intensità minore nel primo termine di paragone mentre il grado superlativo Esprime una qualità al massimo grado e si suddivide in due diverse tipologie: superlativo assoluto, la qualità è al massimo grado possibile, senza alcun confronto; Il superlativo relativo, la qualità è al massimo grado di maggioranza o di minoranza in confronto ad altre cose o persone.

Potete scaricare e stampare le Schede Didattiche sui Gradi dell’Aggettivo gratuitamente dal tasto “Download“.

I Gradi dell’Aggettivo – Italiano per la Scuola Primaria

Rispondi