Sparta: Schede Didattiche per la Scuola Primaria

Sparta: Schede Didattiche per bambini
Scuola Primaria

Storia per bambini della Scuola Primaria: Il Popolo di Sparta

In questo articolo trovate Schede Didattiche su Sparta adatte a bambini che frequentano la classe quinta della Scuola Primaria.

Dopo le Schede Didattiche su Atene, potete proporre queste Schede Didattiche su Sparta per fare riflettere i bambini sulle differenze e le similitudini di questi due popoli. I bambini potranno utilizzare queste Schede Didattiche come supporto allo studio, come consolidamento o semplicemente per ripassare ma possono essere utilizzate anche come verifica. Trovate ben otto pagine di Schede dove oltre alle mappe concettuali con spiegazioni semplificate, trovate schede con domande di comprensione e schede nelle quali i bambini dovranno completare il testo.

In questo modo, una volta completato il testo si troveranno davanti un riassunto sulle caratteristiche del popolo di Sparta. Vedranno quindi le origini di Sparta, il Governo, come era diviso il Popolo e come veniva data l’Istruzione.

Origini di Sparta

Sparta fu fondata dai Dori intorno al X secolo a.C, nacque lungo il fiume Laucota, nella zona più a Sud nel Peloponneso esattamente nella zona della Laconia. Sorgeva lontana dal mare anche per questo ila struttura militare non era composte da flotte. A differenza di Atene, non era circondata da mura,non aveva l’Acropoli e la piazza. Fu un popolo di grande potenza nei secoli conquistò molti stati e sconfisse Atene fino al 146 a.C quando furono sconfitti dai romani.

Il Popolo di Sparta

Come ad Atene, anche a Sparta vi era un governo formato da un’assemblea dei cittadini ma i fondatori della città, i Dori, privarono il popolo die loro diritti e formarono un governo oligarchico formato da aristocratici. La popolazione era divisa in tre classi sociali:

  • Spartati: erano i discendenti dei conquistatori dei Dori, gli unici che potevano partecipare al governo della città. Le loro terre erano divise in lotti e grazie a queste pagavano le tasse e non potevano essere vendute.
  • Perieci: erano i discendenti del popolo che viveva in quei popoli ed era sottomesso ai Dori. Avevano diritti civili ma non quelli politici infatti potevano acquistare e vender terre, lavorare ed erano al servizio militare.
  • Iloti: erano eri delle popolazioni che si erano opposti ai Dori. Vivevano in servitù, coltivavano le terre degli spartiti e dovevano dividere il raccolto con loro.

Istruzione a Sparta

L’educazione a Sparta era di tipo militare, fin dai 7 anni infatti i bambini venivano addestrati per diventare guerrieri. I genitori non avevano diritti sui loro figli e dovevano portarli in luogo chiamato tosche dove i bambini venivano osservati dagli anziani per vedere se erano sani, in questo caso veniva assegnato un lotto di terra per quando sarebbero stati adulti.

Potete scaricare e stampare le Schede Didattiche su Sparta gratuitamente cliccando sul tasto “Download“.

Sparta – Storia per la Scuola Primaria

Rispondi