Sostegno Scienze ✓ Didattica Facile Scienze - SostegnO 2.0

Il regno degli animali. Per Scuola Primaria

Il regno degli animali è formato da più di un milione e mezzo di specie viventi e ogni giorno ne vengono scoperte di nuove. Per mettere ordine in questo grande calderone, le diverse specie sono raggruppare in categorie tassonomiche che formano il sistema di classificazione scientifica.

L’ideatore di questo primo sistema fu Carlo Linneo che nel XVIII secolo (istituito con la pubblicazione del Systema naturae: raggruppò gli animali e i vegetali in categorie in base a precise caratteristiche morfologiche. Successivamente Charles Darwin ha proposto che la classificazione del regno degli animali fosse invece rivista secondo le teorie evoluzioniste di discendenza filogenetica vale a dire tenendo conto della storia evolutiva degli organismi.

Con il passare del tempo gli zoologici hanno affrontato il problema su quali criteri adottare per una classificazione coerente e scientificamente corretta e oggi, dopo molte rivisitazioni, la classificazione del regno degli animali che viene adottata si basa sia sulla filogenesi degli animali sia sul grado di differenziazione raggiunto durante l’evoluzione in modo da trovare le eventuali affinità filogenetiche.

La classificazione del regno degli animali adottata segue l’International Code of Zoological Nomenclature (Codice Internazionale di Nomenclatura Zoologica) o più semplicemente chiamato The Code (Il Codice). Le differenze che alle volte si trovano sono dovute a differenza di vedute sull’origine, sul valore e sulla affinità di alcuni gruppi animali.

Il regno degli animali per Scuola Primaria – Scienze per bambini di Scuola Primaria

Gli animali sono esseri viventi pluricellulari molto diversi tra loro, però possiedono caratteristiche comuni tra loro:

  • Sono eterotrofi: cioè non si producono da soli il nutrimento, ma se lo devono procurare nell’ambiente in cui vivono;
  • Si muovono;
  • Hanno organi di senso: questo gli permette di percepire ciò che li circonda;
  • Comunicano tra loro: attraverso suoni o richiami.

Gli animali si dividono tra vertebrati e invertebrati e tra animali a sangue freddo ed animali a sangue caldo.

Il regno degli animali è diviso in due grandi gruppi: i vertebrati e gli invertebrati in base alla presenza dello scheletro all’interno del loro corpo. Gli animali che hanno lo scheletro si chiamano vertebrati perchè possiedono la colonna vertebrale che rappresenta l’asse di sostegno dello scheletro. Gli invertebrati invece sono gli animali privi di scheletro.

Gli animali si dividono anche in animali a sangue freddo o animali a sangue caldo, questo perchè alcuni animali non possono regolare la loro temperatura corporea, che quindi dipende dall’ambiente in cui vivono. Alcuni animali invece mantengono la loro temperatura corporea costante, di conseguenza la loro temperatura corporea non dipende dall’ambiente in cui vivono.

I primi sono detti “animali a sangue freddo” o eterotermi, mentre i secondi sono detti “animali a sangue caldo” o omeotermi.

Il regno degli animali per Scuola Primaria: Animali invertebrati

Gli animali invertebrati sono gli animali più numerosi sulla terra, vivono in tutti gli ambienti, sono molto piccoli e semplici. Si presentano in una grande varietà di forme, colori, hanno un corpo molle privo di scheletro e il loro corpo può essere rinforzato da una conchiglia o da una corazza. Gli Invertebrati si dividono in:

  • Poriferi (spugne): sono animali acquatici molto semplici che vivono fissi sui fondali marini. Il corpo è cilindrico e possiede dei fori detti “pori” dove l’acqua entra per poi uscire da un’apertura in alto detta osculo. Le spugne in questo modo riescono a filtrare le particelle sospese nell’acqua.
  • Celenterati ( anemoni di mare, coralli, meduse): sono animali marini coi tentacoli che producono sostanze per stordire le loro prede. Gli anemoni e i coralli vivono fissi sulle rocce, mentre le meduse vivono sospese nell’acqua.
  • Echinodermi (ricci di mare, stelle marine): vivono sui fondali dei mari e hanno il corpo rinforzato , nel caso dei ricci di mare dotato di aculei. Le stelle marine hanno braccia flessibili, con le quali aprono le conchiglie dei molluschi.
  • Anellidi (lombrichi, sanguisughe, policheti): sono vermi con il corpo diviso in tante parti uguali. Le sanguisuga vivono in acqua, i lombrichi si cibano del terreno e contribuiscono alla formazione dell’humus.
  • Molluschi (chiocciole, vongole, seppie): sono il secondo gruppo di animali più numeroso. La maggior parte vive in acqua, altri in ambienti terrestri umidi. Hanno il corpo molle o rinforzato da una conchiglia.
  • Antropodi (millepiedi, aracnidi, crostacei, insetti): hanno uno scheletro esterno detto esoscheletro e zampe articolate, formate da più parti. Vivono in tutti gli ambienti e comprendono gli animali più numerosi della terragli insetti.
Animali invertebrati: Il regno degli animali per Scuola Primaria
Animali invertebrati: Il regno degli animali per Scuola Primaria

Il regno degli animali per Scuola Primaria: Animali vertebrati

Gli animali vertebrati sono animali che posseggono uno scheletro internoendoscheletro, che sostiene il loro corpo e protegge le parti più interne. I vertebrati si dividono in:

  • Pesci: vivono in acque dolci o salate. Il loro corpo è costituito dalla coda e le pinne e la loro pelle è coperta da scaglie e resa scivolosa dal muco. Respirano attraverso le branchie e molti pesci hanno la vescica natatoria, una specie di “palloncino” pieno di gas che li aiuta a salire e scendere in profondità.
  • Anfibi (ranerospisalamandre): vivono in acqua respirando con e branchie da giovani, da adulti vivono sula terra dove respirano con la Pelé e i polmoni. Il processo del cambiamento del loro corpo si chiama metamorfosi. Hanno una pelle nuda, coperta da muco e quattro zampe. Le salamandre hanno la coda, mentre le rane e i rospi ne sono privi.
  • Rettili (serpenticoccodrillilucertoletartarughecamaleonti): vivono in tutti gli ambienti. Hanno la pelle ricoperta di squame, respirano coi polmoni e depongono le uova. Hanno quattro zampe, tranne i serpenti. Alcuni cambiano la pelle periodicamente facendo la muta.
  • Uccelli: sono diffusi in tutti gli ambienti. Il corpo è specializzato per il volo, sono dotati di ali, ossa vuote e leggere, i sacchi aerei collegati ai polmoni. Hanno il corpo rivestito di piume, depongono le uova e le covano. Sono animali a sangue caldo.
  • Mammiferi: presentano una grande varietà di forme e vivono soprattutto in ambiente terrestre. Il corpo è solitamente ricoperto da peli. Le femmine partoriscono i loro piccoli e per nutrirli producono il latte. Sono animali a sangue caldo e a questa categoria appartengono anche gli esseri umani.
Animali vertebrati: Il regno degli animali per Scuola Primaria
Animali vertebrati: Il regno degli animali per Scuola Primaria

Potete scaricare e stampare gratuitamente 2 file su Il regno degli animali per Scuola Primaria cliccando sul tasto ‘Download‘ in alto alla pagina: in u no trovate circa 30 pagine di Schede Didattiche Scienze sul regno degli animali, nell’altro più piccolo oltre a trovare un breve riassunto su Il regno degli animali per Scuola Primaria trovate anche una verifica finale.

Sotto inoltre trovate un interessante Video-tutorial alla scoperta del regno degli animali per Scuola Primaria:

Il regno degli animali Per Scuola Primaria – Video-tutorial

Il regno degli animali per Scuola primaria. Una straordinaria guida alla loro classificazione – Scienze per bambini di Scuola Primaria

Back to list

ULTIMI ARTICOLI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *