Come spiegare la Costituzione Italiana ai bambini

Come spiegare la Costituzione Italiana ai bambini
Scuola Primaria

Come spiegare la Costituzione Italiana ai bambini? Anche i bambini devono avere la possibilità di accedere al testo fondativo della nostra società

La Costituzione Italiana spiegata ai bambini

La Costituzione italiana contiene i principi fondamentali del vivere civile del nostro Paese: per questo è importante che anche i bambini già dalla Scuola Primaria abbiano la possibilità di leggerla, magari in una versione più accessibile.

Di seguito alcuni esempi di come un testo di legge possa essere reso facilmente comprensibile.

La Costituzione Italiana – Articolo 1

Democrazia

La parola greca “Democrazia” rappresenta una “casa di tutti: una grande casa, la nostra casa, dove ciascuno sta, ma non da solo, dove si vive in buona compagnia”. “Non una reggia dove il re comanda, o una caverna senza una ragione: ma una casa di gente che sceglie tra le cose cattive e quelle buone. Una grande casa dove ci si parla, aperta a nuove idee e a nuovi amici, dove si impara a diventare liberi, dove si prova a essere felici”.

Lavoro

“La grande casa è stata costruita da uomini e da donne, lentamente: non è fondata su qualche potere, ma sul lavoro di tutta la gente..” “Ognuno ha diritti e doveri, perché la libertà è un lavoro, un gioco insieme ad altri, non da soli, un canto che si canta tutti in coro”.

La Costituzione Italiana – Articolo 3

Uguaglianza

“La gente è diversa per la lingua, per usi, fede, sesso, convinzioni, ma nella grande casa, tutti quanti sono uguali, senza distinzioni”….

“Se c’è qualcuno che non ce la fa, che ha problemi che è debole o isolato, la grande casa si occupa di lui, lo aiuta a migliorare il proprio stato”.

La Costituzione Italiana – Articolo 6

Rispetto delle diversità linguistiche

“La lingua dell’Italia è l’italiano, e i dialetti, lingue un pò speciali, parole di un posto, lingue vive, sono lingue italiane, ma locali”.

“E nella grande casa c’è qualcuno con una lingua che non è italiana, tedesca o albanese o francese, araba o cinese o castigliana. Le lingue sono tutte una ricchezza, esprimono, e l’espressione è un bene: la grande casa le accoglie e difende, le ascolta, le capisce, le mantiene”.

La Costituzione Italiana – Articolo 9

Cultura e ricerca

“Ci sono scuole, musei, biblioteche, teatri, corsi, università: il vuoto della mente porta male, e l’ignoranza non è libertà”.

Ambiente

“L’Italia è bella, dice la leggenda, ma il bello si rovina facilmente: la grande casa deve provvedere anche alla bellezza dell’ambiente”.

La Costituzione Italiana – Articolo 10

Accoglienza dello straniero

“La grande casa ha le porte aperte, e quando ci è entrata della gente la tratta con giustizia e con rispetto, come si usa fare civilmente”. “Ma, poi, c’è chi altrove vive male, perseguitato o senza libertà: la nostra grande casa lo accoglie, gli offre asilo e ospitalità”. “Perché la grande casa di chi sta fra le sue mura, è anche casa di quelle persone che altrove hanno violenza o paura”.

Come spiegare la Costituzione Italiana ai bambini?

Rispondi