Bambini con autismo: Giochi con la voce

Bambini con autismo: Giochi con la voce

Per fare questi Giochi con la voce con bambini con autismo (disturbi dello spettro autistico) dovrete avere come Materiali:

nessuno, oppure animali giocattolo.

Giochi con la voce – Funzioni:

scambio vocale; emozione congiunta attenzione al viso di un altro; scambio di sguardi; sintonizzazione emotiva.

Gioco con la voce per bambini con autismo N.1

Sedetevi comodamente con il bambino vicino o in braccio, se ama il contatto fisico, più distante se invece lo disturba. Prestate attenzione alle sue emissioni di voce. Se il bambino autistico non parla, riprendete i suoi suoni e ripeteteli a lungo allo stesso modo, con la stessa intonazione, la stessa durata e lo stesso volume. A lungo significa ripeterli per pochi minuti più volte al giorno, anche per settimane o mesi. Successivamente, introducete qualche variabile; ad esempio, se dice: <Oooo!>, rispondete: <Eee!>, cambiando anche la modulazione o il volume per creare una sorta di dialogo. Decidete sempre come procedere in base alla sua risposta.

Gioco con la voce per bambini con autismo N.2

Prendete il bambino sulle ginocchia rivolto verso di voi; cantategli quindi una canzoncina o una filastrocca, facendolo dondolare o saltellare, e modulando la vostra voce in base alle sue preferenza. Se perla, chiedetegli di ripetere pezzi di filastrocca o di canzoncina. Se il bambino con autismo non ama stare di fronte, potete tenerlo in braccio con la schiena appoggiata al vostro petto. Se invece non ama stare in braccio, svolgete questo gioco anche a distanza.

Gioco con la voce per bambini con autismo N.3

Giocate a dire parole o a emettere suoni, prima piano piano, poi forte forte. Potete anche usare un registratore e poi riascoltare le parole o i suoni emessi. Partite sempre da parole o suoni che il bambino autistico ama sentire. Emettete dei suoni a bocca aperta, avvicinate e allontanate una mano aperta sulla bocca. Chiedete poi al bambino di fare come voi; quindi fatelo insieme alzando e abbassando il volume e cambiando suono.

Gioco con la voce per bambini con autismo N.4

Mettetevi seduti a tavolino con una serie di animali giocattolo a disposizione. Mostratene uno al bambino; fate il verso di quell’animale e chiedetegli di ripeterlo. Svolgete l’azione con enfasi più o meno accentuata, in base alle sue preferenze. Svolgete l’azione con enfasi più o meno accentuata, in base alle sue preferenze. Fate incontrare gli animali e fateli salutare tra di loro: emettendo per ognuno il verso appropriato. Chiedete poi al bambino con autismo di farlo insieme a voi, facendo avvicinare l’animale che tenete in mano voi all’animale che tiene in mano il bambino.

Giochi con la voce per bambini autistici – Ponti verso la comunicazione

È chiara l’utilità dell’attenzione alla voce dell’altro per lo sviluppo di abilità di comunicazione e di abilità vocali.

Sviluppare l’interazione sociale – Giochi con la voce per bambini con autismo

Rispondi